Giù la…..Maschera

di Emanuela Valentini Albanelli.

“Maschera” di Asia Rosignoli si è aggiudicato il secondo posto alla VI edizione del concorso di poesia e narrativa “Saverio Marinelli”.

Presso i giardini della Villa Comunale di San Venanzo di Terni, Francesca Gosti, voce e anima del Corso di scrittura creativa presso il Convitto San Paolo, il 26 giugno, ha ritirato il premio di Asia, giovane poetessa del 2 B eno che si è avvicinata alla poesia solo frequentando la scuola e vivendo in convitto, trovando così il modo di esprimere le proprie emozioni attraverso il linguaggio poetico, linguaggio che è fatto di tecnica ma soprattutto delle emozioni che prendono forma e vita nelle parole scritte su un foglio bianco.

Maschera

Usano la mia spalla

per le loro

lacrime.

Usano il mio braccio

come conforto.

Da me 

vogliono consigli

che possano placare

le loro anime.

Hanno lo sguardo

perso,

uno sguardo morto.

Vogliono il mio 

Aiuto

perché mi vedono

sorridere

e mi chiedono

dov’è che

trovo questa voglia 

di vivere.

Una poesia molto intensa, in cui Asia sembra “dialogare” con Luigi Pirandello quando afferma, in Uno, nessuno e centomila ” …..imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti…”.

Francesca Gosti, con la scrittura creativa proposta agli studenti dell’Ipseoasc G. de Carolis, indica una via per dare voce ai propri volti e Asia Rosignoli ha iniziato il viaggio nella scrittura di sé in maniera gradevolmente profonda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*